MILANO FASHION WEEK 2023: TENDENZE E NOVITÀ DELLA SETTIMANA DELLA MODA

MILANO FASHION WEEK 2023: TENDENZE E NOVITÀ DELLA SETTIMANA DELLA MODA

I riflettori sono ancora puntati sulla capitale della moda mondiale, Milano, con le sue location esclusive e le strade sempre pronte ad accogliere una moltitudine di fashion lovers, professionisti del settore e appassionati di stile.

La Milano Fashion Week 2023 ha animato la città dal 19 al 25 settembre 2023 con un serratissimo calendario di eventi, show digitali, after-party e sfilate dedicate alle nuove collezioni donna Primavera Estate 2024, tra glamour, nuove tendenze e bellezza.

 

La Milano Fashion Week: un po’ di storia

La prima “Milan Fashion Week” fu istituita su modello delle sfilate organizzate da Giovanni Battista Giorgini nel 1951 a Palazzo Pitti a Firenze per mostrare le collezioni delle maison d’alta moda italiane ai giornalisti e ai buyer stranieri. L’evento ebbe un tale successo che per questioni logistiche dal 1975 fu poi trasferito a Milano.

 

Le prime sfilate di prêt à porter videro sulle passerelle Walter Albini, Krizia e Missoni, a cui si aggiunsero negli anni Giorgio Armani, Versace, Gianfranco Ferré e Dolce & Gabbana e poi le maison di base in Toscana come Gucci, Roberto Cavalli, Emilio Pucci ed Ermanno Scervino.

 

Oggi, assieme a New York, Londra e Parigi, la Milano Fashion Week è una delle “Big Four” ovvero uno dei quattro appuntamenti di punta dedicati alla moda di rilevanza mondiale.

Si tiene due volte all’anno ed è indetta dalla Camera Nazionale della Moda italiana. 

 

Le novità e gli eventi più attesi della Settimana della Moda

L’edizione 2023 della Milano Fashion Week Primavera Estate 2024 è segnata da tanti debutti e dalla celebrazione di importanti anniversari. Dopo l’addio alla direzione artistica di Gucci da parte di Alessandro Michele, è cresciuta l’attesa e la curiosità di scoprire il nuovo capitolo della maison sotto la guida di Sabato de Sarno: il 22 settembre abiti e modelle hanno sfilato per le suggestive vie di Brera in un défilé esclusivo. 

Il giorno prima, il 21 settembre, ha sfilato per la prima volta a Milano Tom Ford portando in scena la prima collezione del nuovo direttore creativo Peter Hawkings: il celebre founder, direttore e regista americano ha lasciato il mondo della moda, passando il testimone a colui che per quasi venticinque anni è stato il suo braccio destro.

La MFW 2023 ha rappresentato il debutto in passerella, tra gli altri, di The Attico, il brand fondato da Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, ed è stata la prima volta anche per Karoline Vitto, la designer brasiliana supportata da Dolce & Gabbana

La ricorrenza di diversi anniversari importanti ha trasformato quest’edizione della Milano Fashion Week in un’importante occasione per rendere omaggio ad alcune delle maison che hanno fatto la storia della moda italiana. I 40 anni di Moschino sono stati celebrati con un importante fashion show dedicato al fondatore Franco Moschino, una sfilata svoltasi giovedì 21 settembre 2023.

Durante la Settimana della Moda 2023 a Milano si sono festeggiati i 70 anni di Fratelli Rossetti, emblema dell’eccellenza calzaturiera e stile italiano, mentre sono 10 gli anni che lo storico brand del Made in Italy Genny ha compiuto sotto la direzione creativa di Sara Cavazza Facchini.

 

MFW 2023: spazio ai designer emergenti e alle contaminazioni fra le arti

Il calendario delle sfilate di Milano 2023 si è confermato anche quest’anno fitto e variegato, ma oltre ai défilé delle maison acclamate in tutto il mondo, la Settimana della Moda milanese è stata lo scenario ideale per scoprire nuovi brand e designer emergenti.

 

È con questo intento che gli eleganti spazi di Palazzo Giureconsulti, a due passi dal Duomo, hanno ospitato il Fashion Hub di Camera Nazionale della Moda Italiana. Lo speciale allestimento e i talk hanno puntato i riflettori su innovazione, formazione, artigianalità, sperimentazione, inclusione e sostenibilità. 

 

Come sempre, Milano Fashion Week non è solo moda, ma anche arte e cultura in senso lato, un’occasione speciale per visitare le tante mostre disseminate per la città e inaugurate proprio in occasione della MFW, tra cui quelle ospitate al GAM - Galleria d’Arte Moderna, alle Gallerie d’Italia e a Palazzo Reale

 

Articoli correlati

GUIDA AI CINTURINI DI ALTA GAMMA: LA STORIA DELLA CHIUSURA DÉPLOYANT

Leggi

PATEK PHILIPPE E PISA OROLOGERIA: STORIA DI UNA GRANDE SINERGIA

Leggi

Contattaci